(+39) 0583 418148

Ricerca Immobili


Contratto
Categoria*
Tipo
Tipologia
Comune
Zona
Prezzo minimo
Prezzo massimo
Riferimento
*Campi obbligatori

Newsletter Fusca

Inserisci i tuoi dati per ricevere la nostra esclusiva newsletter

Cercasi abitazioni in affitto immediata periferia di Lucca

banner-affittasi

Come Operiamo

 

Compravendite e Locazioni da oltre 45 anni.

  • Immobili residenziali in vendita e in affitto in Lucca e Provincia – appartamenti nuova costruzione, appartamenti centro storico, rustici, casali,fienili, case di corte e terratetti, ville singole unifamiliari, ville bifamiliari, ville a schiera, immobili di prestigio, garage e posti auto.
  • Immobili commerciali in vendita e in affitto in Lucca e Provincia - fondi artigianali commerciali, uffici, capannoni, attività commerciali, hotel, b&b e complessi immobiliari.

 

SERVIZI PER LA VENDITA

Se desiderate vendere o affittare la Vostra casa, accomodatevi…affidaci il tuo immobile e sapremo rispondere alle vostre aspettative.

Un primo incontro presso i nostri uffici ci permette di comprendere le Vostre aspettative, economiche e in termini di tempo.  Permette a Voi di conoscerci meglio, a noi di poterci presentare e di poter illustrare come possiamo aiutarVi.

  • Valutazione dell’immobile con sopralluogo
  • Servizio fotografico ed acquisizione dei documenti dell'immobile
  • Incarico di vendita
  • Valutazione dei potenziali acquirenti inseriti nella nostra banca dati
  • Comunicazione e pubblicità per far conoscere il Vostro immobile
  • Selezione dei potenziali clienti e organizzazione delle visite all’immobile
  • Supporto in tutte le fasi della compravendita fino alla stipula del rogito notarile

CHIAMA PER UN APPUNTAMENTO SENZA IMPEGNO !

 

 

SERVIZI PER LA LOCAZIONE

Da sempre sappiamo che ogni persona o società che voglia affittare un bene cerca un conduttore che possa garantirgli il pagamento del canone e che mantenga il bene con la diligenza del buon padre di famiglia.

Tutto questo è possibile con la formula “ proteggo” che assicura l'immobile da rischi locativi.

  • Valutazione dell’immobile con sopralluogo
  • Servizio fotografico ed acquisizione dei documenti dell'immobile
  • Incarico di locazione
  • Valutazione dei potenziali conduttori inseriti nella nostra banca dati
  • Comunicazione e pubblicità per far conoscere il Vostro immobile
  • Stesura del contratto di locazione aiutandoVi a scegliere quello più conveniente.
  • Selezione dei potenziali clienti e organizzazione delle visite all’immobile.
  • Registrazione presso l'agenzia delle entrate
  • Adempimenti per il rinnovo annuale del contratto di locazione
  • PROVVIGIONE : UNA MENSILITA' DEL CANONE DI LOCAZIONE

CHIAMA PER UN APPUNTAMENTO SENZA IMPEGNO ! 0583.418148

 

Se vuoi vendere la tua casa devi sapere che :

E' importante verificare che il suo stato attuale sia conforme dal punto di vista urbanistico (cioè ai permessi edilizi con cui è stato realizzato) dal punto di vista catastale (quindi alla planimetria depositata in catasto).

Come si verifica la conformità urbanistica di un immobile?

Se non esiste questa conformità, l’atto di vendita non può essere stipulato.Dal punto di vista urbanistico è necessario verificare che l’immobile, così com’è, sia conforme all’ultimo titolo abilitativo presentato in Comune.

  • IMMOBILE MAI RISTRUTTURATO. Se non è stato mai oggetto ristrutturazione nel corso degli anni, bisogna verificare la sua rispondenza al permesso con cui è stato realizzato (o con la Concessione edilizia o Licenza edilizia, a seconda dell’epoca di costruzione).

  • IMMOBILE RISTRUTTURATO. Se invece è stato ristrutturato, bisognerà verificare che sia stato presentato il necessario titolo autorizzativo.

 In assenza di questi titoli, il proprietario ha due alternative:

  • provvedere a chiedere una sanatoria prima di vendere;
  • ripristinare lo stato autorizzato con la licenza originaria.

In caso di edifici molto antichi, è difficile reperire l’originaria Licenza edilizia.
Se l’immobile è anteriore al 1942, nessun problema: non era ancora andata in vigore la legge urbanistica e non era necessaria la licenza edilizia.
Purché, ovviamente, l’edificio non sia stato interessato da interventi in tutti questi anni, nel qual caso ovviamente c’è bisogno del rispettivo titolo.
 
Molte volte si trova negli atti di compravendita, in mancanza del riferimento al permesso con cui è stato costruito, la dicitura edificio anteriore al 1967.


Infatti, prima del 1967 non era necessario richiedere licenza edilizia per costruire fuori del centro abitato, con l’entrata in vigore il primo settembre della cosiddetta Legge Ponte, venne meno questa possibilità.


Tuttavia, perché tale dizione sia valida, e quindi l’edificio non risulti abusivo, è necessario che esso ricada fuori del centro abitato di allora, che corrisponde in genere all’attuale centro storico di una città, e che sia dimostrabile che sia stato costruito in epoca anteriore.

Il notaio si limita a certificare la dichiarazione del venditore, ma non essendo un tecnico, non si occuperà di verificarne la veridicità.


Per questo se un venditore dichiara – magari in buona fede – che il suo immobile è “conforme”, quando in realtà non lo è, l’atto risulta nullo, e lo si può scoprire anche dopo anni, con tutti i problemi che ne conseguono. Pertanto è sempre consigliabile affidarsi ad un tecnico (architetto, ingegnere o geometra), che verifichi la conformità della casa che si sta acquistando.

E' necessario produrre l'attestazione di prestazione energetica A.P.E redatta da un tecnico abilitato.

 

 

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn